La cantina

14 luglio 2012

Da alcuni giorni il condominio è in subbuglio, si è venuto a sapere che la famiglia rumena del secondo piano, la sera tardi e la notte scende nelle cantine a caricare i cellulari o a tagliarsi i capelli con il rasoio elettrico.
Subito si è attivata la battaglia per la legalità: comunicazione all’amministratore, sostituzione della chiave che ovviamente verrà negata alla famiglia responsabile del crimine.
Vengo poi a sapere che in casa non hanno la luce per via di una vecchia bolletta non pagata.
Quando nel tardo pomeriggio rientro trovo un biglietto sulla porta di una delle due facenti custode del palazzo, che mi invita a ritirare la nuova chiave previo versamento di due euro. Busso alla sua porta, i rapporti sono sempre stati cordiali e con la consueta cordialità cerco di parlarle di comprensione, compassione per quella famiglia che vive in miseria, la sua risposta è stata “ Anche io sono povera, le regole vanno rispettate. Io se vado al loro paese non faccio come voglio io e anche loro al nostro paese devono rispettare le regole”
Mi porge la nuova chiave della cantina e le dico: “No a questo punto non la voglio neanche io”.
Vengo assalito da un senso di rabbia e indignazione e tornando in stanza trattengo le lacrime, e decido che a breve metterò una presa di corrente sulla porta esterna del mio appartamento con una seggiolina per sedersi.
Torno dalla sedicente portinaia e le comunico la decisione con tono fermo e cortese aggiungendo “ Che nessuno si spaventi, sono miei ospiti”
Non sapendo quale potesse essere la reazione della famiglia rumena busso anche alla loro porta. Apre una ragazza di circa vent’anni, mi presento e la invito alla mia porta a caricare il telefono qualora ne avessero bisogno.
Sorride sorpresa “ Grazie lei è molto gentile, grazie”
Le rispondo “ Nessun grazie, è così che si fa. Si fa così”
Poi torno in stanza e piango.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: