AMARTI

19 febbraio 2012

Amarti mi scuote le ossa, mi solleva dalla fame, mi condisce di alcool. Amarti mi deruba della possibilità di amarti gioiosamente. Avrei voluto amarti tanto. quel tanto giusto e non quel tanto troppo da travolgermi e lasciare solo graffi profondi sulle ossa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: